Home » Comunicati Stampa » Violoncello protagonista a Cremona

Violoncello protagonista a Cremona

Violoncello protagonista a Cremona - Silvia Chiesa

Silvia Chiesa in concerto con le giovani promesse dell’Istituto “Monteverdi”

 

Violoncello protagonista a Cremona, con una stella del concertismo e sei giovani promesse. Domenica 9 aprile alle h. 11 al Museo Civico Ala Ponzone, Silvia Chiesa si presenterà nella doppia veste di interprete e didatta: accompagnerà sul palco alcuni dei migliori studenti che frequentano i suoi corsi all’Istituto superiore di studi musicali “Monteverdi” e suonerà insieme con loro. La violoncellista milanese vanta una brillante carriera internazionale su palcoscenici prestigiosi. Ha realizzato le uniche registrazioni mondiali di alcuni capolavori del Novecento italiano ed è dedicataria di musiche di Azio Corghi, Matteo D’Amico e Ivan Fedele. Inoltre ha inciso per Sony Classical, Decca Universal, Rai Radio3, Rai Sat, France Musique e France, e nel 2016 ha ricevuto il Premio Anlai dell’Associazione nazionale liuteria artistica italiana.

E’ lei stessa l’ideatrice del progetto artistico e didattico che culminerà domenica nell’esecuzione delle Sonate per violoncello e basso continuo di Giovanni Benedetto Platti, gioielli di rara esecuzione dell’epoca barocca. In ciascuna delle Sonate, Silvia Chiesa suonerà accanto a un diverso studente. Ecco i loro nomi: Andrea Nocerino, Ettore Budassi Francesca Scigliuzzo, Sara Castellani, Francesco Scolaro e Africa Dobner. “Sono musicisti giovani, ma ricchi di talento – commenta la violoncellista – e stanno lavorando duramente per preparare il concerto: sono molto orgogliosa di loro, sono certa che ne sentirete ancora parlare”.

 

Info:  http://www.istitutomonteverdi.it/